Ask us about IVF

Inseminazione IUI

Che cosa è
Si tratta della più antica tecnica di riproduzione assistita, che è anche la più semplice ed economica: il liquido seminale, “lavato” ed attivato  viene inserito nella cavità uterina della donna. La fecondazione avviene normalmente, senza alcun intervento esterno.

Casi in cui si applica
Nei casi in cui lo sperma presenti alterazioni di media entità, quando si sospetta che l’ipofertilità sia da imputare alla cervice uterina (muco cervicale “ostile”, che ostacola il passaggio degli spermatozoi), nei casi di azoospermia- oligospermia e astenospermia oppure di ipofertilità per cause immunologiche

Si propone l’inseminazione eterologa, ossia l’utilizzo di sperma di donatore, quando è impossibile recuperare spermatozoi del partner maschile, persino ricorrendo a speciali esami di biopsia dei testicoli.
Condizione indispensabile per applicare questo metodo è che le salpingi della giovane donna siano sane.

Breve descrizione della procedura
L’inseminazione in vitro è una procedura indolore che non richiede alcuna anestesia.
Il giorno in cui la donna ha l’ovulazione, la coppia si presenta al Centro e il partner maschile fornisce un campione di liquido seminale che i biologi del laboratorio sottopongono a trattamento per selezionare gli spermatozoi che presentano la maggiore motilità. Eseguito questo trattamento, lo sperma (~0.5ml) viene iniettato nell’endometrio con l’aiuto di un catetere flessibile di materiale plastico.
La donna deve rimanere rilassata e a riposo per un po’, al fine di evitare eventuali contrazioni dell’utero che rigetterebbero lo sperma. Poi la coppia può tornare a casa.

Percentuale di successo
La percentuale di successo è del 20 - 25%.

Είσοδος Μελών



RICHIEDI IVF

Dott. Elias Gatos risponde alle vostre domande fecondazione in vitro.