Ask us about IVF

Madre... con tutto il suo cuore

"La volonta di Sofia e stata piu forte delle mie obiezioni" - Dr Elias Gatos

Madre... con tutto il suo cuore

Il famoso cardiochirurgo Sir Magdi Jacoub menziona il nome di Sofia Adam come esempio quando parla della qualita della vita che le persone che hanno subito un trapianto di cuore possono avere.

Lo menziona anche quando i pazienti richiedono come sara la loro vita dopo il trapianto, lo dice ad ogni occasione, nelle conferenze scientifiche, come ha fatto con le sue dichiarazioni alla CNN.

La signora Adam non e solo una donna che ha avuto un trapianto di cuore. Lei e la prima donna greca e una delle prime donne nel mondo che ha avuto figli dopo aver subito un trapianto di cuore. In occasione della Giornata Internazionale della Donna, abbiamo cercato la signora Adam, la donna che incarna il coraggio, la fede e la forza e ha raggiunto quello che tutti considerano impossibile. L'abbiamo finalmente trovata lontano da qui, in Cina, dove si e recentemente trasferita con il suo marito e i loro due figli, una ragazza e un ragazzo, dato che la coppia lavora per una societa di costruzioni greca nella citta Guangzhou.

«Si tratta di una grande esperienza»
«Mi sento la felicita e la gioia, ho creduto nella vita, i miei sforzi sono stati giustificati tutti i giorni e sono grata a quelli che mi hanno aiutato a vivere questa esperienza», ha detto al giornale «Ethnos tis Kiriakis». «Dal momento degli anni difficili della mia giovinezza con la malattia, un'epoca segnata da una costante preoccupazione visto che abbiamo presto rilevato un serio problema di cuore che minacciava ogni momento la mia esistenza, fino al momento della chirurgia e il grande evento della nascita dei nostri figli, mi riesce difficile trovare le parole per esprimere i sentimenti.

In estate 1989, all'eta di 19 anni, ho avuto un trapianto di cuore presso l'Istituto«Karolinska», a Goteborg in Svezia. Il mio sogno di fondare una famiglia sembrava irrealistico, perche a quel tempo nessuna donna che aveva subito un trapianto-erano pochi, infatti, in quel momento nel mondo- aveva cercato di avere figli.

Mi sono sposata a 31 anni. Con il sostegno di mio marito, abbiamo studiato tutti i dettagli delle possibili complicanze perche avevamo gia deciso di avere figli».

Il cammino verso il sogno
E 'stato un periodo in cui la signora Adam aveva messo la propria vita a rischio, il «cammino verso il sogno» non e stato facile, perche nessuno l'aveva provato precedentemente. L'esame cardiaco ha dimostrato che tutto andava bene ed i cardiologi hanno spiegato a lui che poteva fare tutto quello che fa una donna in perfetta saluta. «A un certo punto, i test hanno dimostrato l'endometriosi, il che creerebbe un problema in una potenziale gravidanza.

Con l'aiuto del ginecologo Dr Elias Gatos siamo ricorsi presso «EMVRIIKI DIMIOURGIA». Insieme, abbiamo superato una serie di problemi, poiche il progetto non era cosi semplice. Infine, sono rimasta incinta il 4 Gennaio 2005.

Appena sei mesi dopo la nascita di Danae, siamo rimasti sorpresi di scoprire una gravidanza inattesa naturale, senza la fecondazione in vitro, perche i problemi ginecologici che esistevano prima sono state restaurati grazie alla terapia. Alla fine di febbraio 2006, la nostra famiglia ha accolto un quarto membro, con la nascita del nostro figlio amato, Theodoros. Siamo una famiglia felice», ha concluso la Signora Adam.

G. KRITIKOS



«La sua volonta era piu forte delle mie obiezioni»

«In effetti, il caso della signora Adam era speciale, prima di lei non avevo neppure immaginato l'inclusione di una donna che aveva subito un trapianto a una programma FIV», ha detto al giornale «Ethnos tis Kiriakis» il ginecologo Dr Elias Gatos. «E 'stata lei che ha insistito per avere un figlio e la sua convinzione non ha lasciato spazio per l'ignoranza.

Le mie obiezioni iniziali erano legati piuttosto a questioni di cardiologia, se il cuore sarebbe colpito di processo di fecondazione in vitro, della gravidanza e soprattutto durante il parto. I cardiologi dell'Istituto «Karolinska» ed il signor Nanas presso l'ospedale «Alexandra», che la seguivano, mi hanno detto «farlo senza paura, come se fosse una donna senza trapianto».

Certamente, non e stato cosi facile, ho studiato decine di eventuali problemi, ho visto et rivisto piu volte gli esami, la sua anamnesi, per essere assolutamente sicuro che tutto e sotto controllo. Tuttavia, avevo ancora paura che qualcosa di brutto accadra e mettere in pericolo la sua vita.

Infine, l'abbiamo provato, abbiamo passato le varie fasi, abbiamo affrontato le difficolta e oggi la signora Adam, il suo marito e i loro due figli sono una famiglia felice».

Sorgente: ethnos.gr / CLARA GENITSARIOTI

Είσοδος Μελών



RICHIEDI IVF

Dott. Elias Gatos risponde alle vostre domande fecondazione in vitro.